Backup foto: errori comuni, software e consigli

Troppo spesso so di persone che a causa di guasti tecnici o problemi vari finiscono per perdere dati importanti, quindi documenti e soprattutto fotografie, essendo un problema che mi tocca personalmente ed avendo alle spalle degli studi da informatico vorrei provare a dare qualche semplice consiglio su quest’argomento.

Parto col dire che con questo mini articolo cerco di aiutare chi, come me, lavora principalmente con un computer portatile dovendosi spostare spesso, per i computer fissi il discorso è leggermente diverso, ma le basi sono le stesse.
I computer portatili, (Mac o Pc, poco importa) sono notoriamente poco sicuri: sono spessi soggetti Leggi tutto “Backup foto: errori comuni, software e consigli”

Photoshow 2013, tra obiettivi, scimmie e pecore

La 14a edizione della rassegna di fotografia e immagine digitale torna a Milano, in molti rimangono delusi, poche le novità e pochi i visitatori.
Vediamo le novità, i successi e le delusioni di questa fiera.

Arrivo da tre giorni consecutivi di Photoshow, la più importante fiera italiana dedicata alla tecnologia nel campo fotografico, e non solo, molti gli eventi, workshop e mostre.
Non ero mai stato a questa fiera, ed ho anche capito il perché, sinceramente, in questi tre giorni in più occasioni, mi sono vergognato di far parte di questo “mondo”.

Le Novità

Molte sono state le novità tecnologiche presentate al Photoshow di quest’anno Leggi tutto “Photoshow 2013, tra obiettivi, scimmie e pecore”

Le foto professionali costano troppo? Fattele!

La moda della fotografia e la crisi hanno sicuramente fatto aumentare le persone che preferiscono spendere i soldi in una reflex piuttosto che investire in foto professionali sentendo sempre di più “perché dovrei spendere soldi per foto fatte da te?”.

E’ un discorso che si sente fare mille volte. In molti preferiscono, data la crisi, risparmiare i soldi delle pubblicità professionali finendo per Leggi tutto “Le foto professionali costano troppo? Fattele!”

Tron Legacy Soundtrack, non posso farne a meno

Tron Legacy, film fantascentifico con una colonna sonora da brivido. Il film può non piacere, ma non si può rimanere indifferenti davanti a musiche così ben studiate.

Parto dicendo che Tron Legacy è un film che mi è piaciuto molto e che probabilmente in questo articolo scriverò anche qualche spoiler, quindi mi dispiace per chi non lo avesse ancora visto, ma sono cavolo suoi.

E’ un film della Disney e per chi come me è cresciuto guardando i grandi classici in VHS può capire che è già un punto a favore di questo film diretto da Joseph Kosinski e prodotto da Steven Lisberger. Nel cast troviamo Jeff Bridges, Garrett Hedlund, Bruce Boxleitner ma soprattutto la bellissima Olivia Wilde. Leggi tutto “Tron Legacy Soundtrack, non posso farne a meno”

Karlie Kloss & Nick Knight per W Magazine – 8 Ore di Backstage

Oggi propongo un video di backstage ormai vecchio, diversi mesi fa, ma che non avevo ancora avuto modo di vedere. Perché merita? Per L’accoppiata Nick Knight e Karlie Kloss.

Nick Knight è un fotografo di origine britannica, classe ’58, si occupa di fotografia di moda e ha semplicemente lavorato con le più importanti riviste del settore (Vogue, Dazed & Confused, W magazine, i-D, etc.) e per i marchi più importanti della moda (Christian Dior, Alexander McQueen, Calvin Klein, Levi Strauss, Yohji Yamamoto and Yves Saint Laurent, etc.) ed è creatore di un famoso sito dedicato alla moda e all’arte.

Karlie Kloss invece è una ragazza Leggi tutto “Karlie Kloss & Nick Knight per W Magazine – 8 Ore di Backstage”

Google Reader chiude i battenti, le alternative?

Google Reader, il lettore RSS di Google, aperto nel 2005 chiuderà a luglio.
Il famoso lettore di feed RSS verrà chiuso da Google motivazione? Vuole dedicare le sue forze ad altri servizi. E ora?

E’ notizia ormai “vecchia” (di ben 2 giorni fa), il mio lettore di feed RSS chiude i battenti, lasciando per strada me e millemila altre persone che lo utilizzavano quotidianamente.
Parlando di questa notizia in questi giorni mi sono reso conto che fin troppe persone non sappiano cosa sia un feed RSS così Leggi tutto “Google Reader chiude i battenti, le alternative?”

One day like a HERO – Short Film

In Italia ci sono più di 300.000 non vedenti e un milione di ipovedenti.
Nel mondo sono più di 50 milioni di non vedenti e 135 milioni di ipovedenti.

Vivo a Milano, spesso mi capita di incontrare persone non vedenti per strada, sui marciapiedi tra i semafori, le millemila macchine e i vari pericoli che ci sono. Spesso mi è capitato di incontrarne anche in metropolitana e quando questo succede se come spesso accade, da bravo milanese adottato, sto correndo, mi fermo, e osservo.

Spesso si guardano queste persone con pietà invece sono arrivato ad ammirarle, ammirare chi pur non avendo una cosa così importante come la vista vive riuscendo a superare problemi enormi, senza mai mollare.

Ho così deciso di girare questo piccolo cortometraggio come tributo a chi ammiro molto, cercando di capire cosa provino ogni giorno, come anche una cosa semplice come fare un caffè possa diventare un problema che bisogna imparare a superare.

Ringrazio Federico Guarino, compagno fotografo, che ha avuto la voglia e il coraggio di mettersi in gioco ed aiutarmi a fare questo piccolo corto.
Ci tengo a dire che nulla è recitato, lui è realmente stato per tutta una giornata bendato con i vari problemi che ne conseguono.

 

EnricoTabacchi.it si aggiorna!

Dopo settimane di lavoro sono super felice di presentare la nuova versione del mio sito web, il mondo di internet cambia velocemente e il sito che avevo, aggiornato 6 mesi fa, ormai sembrava quasi ’90’s Style, così ho deciso di fare un aggiornamento drastico!

Ho cambiato così tante cose che non so neanche bene da dove partire a raccontare le novità.

Esiste il sito perfetto?

Sono un maledetto nerd e come tale non sono mai felice, tecnologicamente parlando, perché è come una malattia, si vuole essere sempre aggiornati, sempre con un sito a passo con i tempi, ed è una cosa buona e giusta, ma impossibile; Chi mi segue da un po’ probabilmente ricorda molti degli aggiornamenti di styling che ho fatto a questo sito, decine ormai, ogni tot mesi mi ritrovo ad essere completamente insoddisfatto della grafica e dell’organizzazione dei contenuti così rifaccio tutto.

Alcuni ricorderanno l’ultimo styling che ho utilizzato, iper minimale, una barra laterale con l’elenco delle gallerie e le foto visibili grazie ad uno scroll orizzontale, comodo, sì, figo, no.

Un fotografo al giorno d’oggi non può limitarsi a scattare fotografie, bisogna essere di più, sapersi vendere e saper scrivere (ahimé) è diventato indispensabile, quindi il sito di un fotografo che ha voglia di farsi conoscere non può non avere un blog.

E’ un cane che si mangia la coda.

In un website con solo il portfolio l’utente entra, guarda le foto e se ne va; In un sito completo invece l’utente entra, guarda le foto e poi si accorge che scrivi anche, così incomincia a sbirciare tra gli articoli e se li trova interessanti tornerà a leggere quelli nuovi e di conseguenza guardare anche le novità nel portfolio.

Proprio per aiutare l’utente a leggere meglio, di più e più velocemente il blog è navigabile grazie allo scroll infinito, ormai un must, meno fatica fa l’utente, meno pagine di caricamento vede, più rimane, quindi niente più barra a piè di pagina con i numerini delle pagine, semplicemente si va giù, giù, giù verso l’infinito e oltre.

Compatibilità con i dispositivi.

Uno dei cambiamenti più importanti che ho dovuto fare è stato rendere il sito responsive vale a dire adattabile ad ogni tipo di dispositivo. E’ noto che entro qualche anno la navigazione web da dispositivi mobili soppianterà quella con i pc quindi è importante che il sito sia correttamente visibile da qualsiasi schermo, qualsiasi sua la risoluzione il sito si deve vedere in maniera comoda.

schermo

Le Gallerie.

Una delle cose importanti, se non la più importante è che le gallerie siano comode, facciano vedere bene le foto e che siano organizzate.
Su questo problema ho sbattuto la testa decine di volte, cercando di capire l’utente medio come preferisca vedere le immagini, personalmente preferisco le gallerie a sviluppo orizzontale, ma certi le odiano perché vogliono le gallerie verticali, ma altri ancora vogliono vedere le foto singolarmente, insomma, un gran casino.
Proprio per questo le gallerie sono visibili in qualsiasi modo possibile.
Esattamente! Ogni galleria può essere vista come meglio si preferisce!

Possibilità

Grazie a questi tre tasti è possibile scegliere come guardare la galleria.

Insomma, ho cercato di accontentare tutti, più all’utente piace navigare tra le foto più le guarda.

 

Nerd Zone

Il sito è interamente basato su WordPress a mio parere il miglior CMS della terra e visto che è utilizzato da qualcosa come il 30{9e56d489e1da8d5f6572479435bff5b8be1cf3b96b254a5d229d008a3c4ce162} di internet non penso di essere l’unico a pensarla così.

Potevo crearmi un tema ad hoc, ma ho preferito appoggiarmi su una base ben consolidata, infatti ho utilizzato di base il tema TwentyTwelve modificandolo secondo i miei bisogni trasformandolo da semplice tema minimale per blog a portale completo.

Perché questa scelta? Semplice, Google decide l’ordine di visualizzazione dei risultati delle ricerche non solo in base ai contenuti ma anche in base alla pulizia del codice e visto che d’informatica me ne intendo ma non posso minimamente competere con i programmatori di WordPress ho preferito utilizzare di base i loro codici, sicuramente meglio strutturati dei miei.

Feedback

Per me è molto importante sapere se tutti gli sforzi che ho fatto per creare questo sito siano serviti a qualcosa o meno quindi chiunque voglia scrivermi dicendomi il suo parere è il benvenuto. Sono a conoscenza di qualche bug che risolverò a breve ma sarei grato a chiunque mi avisasse nel caso avesse problemi o vedesse errori.
Grazie mille e buona navigazione!