Toni Thorimbert e la mia coerenza

Qualche giorno fa ho pubblicato un articolo dove in maniera piuttosto critica parlavo della mia esperienza avuta al Photoshow 2013. In molti mi hanno hanno appoggiato le mie parole, altri mi hanno criticato dandomi del maleducato, sinceramente credo che chi si è sentito offeso dal mio post non abbia ben capito il senso dello stesso.

Ho criticato chi girava con la macchina fotografica dentro la fiera accanendosi sulle ragazze immagine presenti.

E poi? Cosa spunta fuori? Una foto pubblicata dal bravissimo Toni Thorimbert sul suo blog che mi ritrae dentro la fiera con la macchina fotografica al collo. Un’apparente fantastica prova di falsa coerenza. In diversi mi hanno scritto privatamente mandandomi il link alla foto. Così ho scelto di spiegare la cosa, giusto per non passare quello che critica tanto le persone e poi si comporta nella stessa maniera.

Dopo una chiacchierata con Toni lui tira fuori lo smartphone:

T: Hai la macchina fotografica?
E: Sì.
T: Mettila al collo che ti faccio una foto.
E: No ti prego, il cliché del fotografo no!
T: E’ esattamente quello che voglio!
E: Okay!

Avevo con me la macchina perché avevo appena finito di lavorare, non per fotografare le modelle presenti.

Incuriosito faccio la stessa domanda che ha fatto Toni:
Di che sesso è la macchina fotografica?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.