Panoramiche 360°: le migliori foto ricordo

Spesso se facciamo foto ricordo per ricordare le località nelle quali siamo stati finiamo per avere foto orribili, fatte scattare da qualche passante che passava, finendo così per perdere tutta la magia del ricordo. La soluzione?

Con la memoria che mi ritrovo le foto ricordo sono uno strumento essenziale per immagazzinare un bel posto nel quale sono stato. Le foto che facciamo sono sempre porzioni del panorama che stiamo vivendo, più o meno a tutti sarà capitato di fotografare un panorama mozzafiato, guardarlo nello schermo della fotocamera e pensare meh.

Lasciando stare il discorso dei colori nella foto che non saranno mai come quelli che stiamo vedendo con i nostri occhi, ma l’inquadratura di quello che stiamo guardando spesso, anzi, sempre, non ci soddisfa. Guarda che bella la torre di Pisa, dovessi vedere che grande la piazza di fronte, ma da qui non si capisce tanto.

Finalmente la soluzione.

Circa un anno fa Google fa una genialata, creare Photosphere, un servizio molto simile a quello offerto in streetview, ma dove l’utente può creare i propri panorami a 360° grazie al proprio cellulare. (Microsoft quasi contemporaneamente crea Photosynth, app ben fatta sia per iOs che per Windows Phone).

Utile per la creazione di un catalogo digitale dei posti che amiamo.

Chiaro, se vogliamo rivedere Piazza Duomo di Milano non serve creare il proprio panorama personale, basta guardarselo su streetview se lo desideriamo (ma cosa ci impedirebbe di farlo magari con una piazza deserta e la luce spettacolare dell’alba?), ma è uno strumento che trovo veramente molto comodo per i posti che magari sono raggiungibili solo a piedi, insomma, per creare un bel catalogo digitale di posti che ci piacciono.

Ormai ho creato una piccola raccolta di paesaggi che amo, incredibile pensare cosa si possa fare grazie al solo uso di un cellulare, i risultati non sono super professionali, è ovvio, ma solo un paio di anni fa per eseguire panorami del genere dovevo sempre avere con me treppiede e macchina fotografica, ben più pesanti di un singolo cellulare. Ho pubblicato qui qualche foto panoramica della mia raccolta, qui sotto invece ecco qualche esempio (visibile meglio su G+, dove non si vedono le le bande nere e la qualità delle foto è nettamente superiore).

[photosphere https://lh3.googleusercontent.com/-eslGP9S8c1M/UflOZgwmeGI/AAAAAAABDhw/1T_-kzaP9jU/w1118-h544-no/PANO_20130201_235716.jpg]

[photosphere https://lh3.googleusercontent.com/-BhoA2r19g3Q/UflAWqieFNI/AAAAAAABDgI/XObUgDfI6_I/w1118-h559-no/PANO_20130731_110651.jpg]

[photosphere https://lh4.googleusercontent.com/–PGcEcrPO9E/UflOhbes4tI/AAAAAAABDh4/1g3ucGGOmDA/w1118-h546-no/12+-+2]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.