Google Glass: futuro o futuro fail? [test&riflessioni]

É da almeno due anni che sentiamo parlare dei Google Glass, i fantomatici occhiali futuristici prodotti dalla grande G. Se ne discute, si cera di capire quali siano i pregi e quali i difetti ma come spesso accade spesso se ne parla per sentito dire, gli esemplari attualmente disponibili sono non più di qualche migliaio. Ho avuto modo di provarli, questa è stata la mia impressione.
Non sono un filtro, ma un plus.

Mamma Google ci tiene a ricordare che si chiamano Glass e non Glasses perché non vogliono essere delle lenti attraverso le quali guardare il mondo, non vogliono essere un ulteriore filtro tra l’utente e la realtà. E’ solo Glass perchè si tratta soltanto di un prisma che si posiziona in alto del proprio occhio destro, vuole essere una cosa in più, non un ulteriore mezzo di alienazione, Google ha dichiarato fondamentale il fatto che la vista fosse libera lungo tutto l’orizzonte.

Ora come ora al mondo esistono poche migliaia di esemplari, gli attuali Leggi tutto “Google Glass: futuro o futuro fail? [test&riflessioni]”

Spot della Apple girato in 24h con soli iPhone

Il 24 gennaio è uscito uno spot che vuole celebrare la figaggine dei prodotti Apple, iPhone come se piovessero, neonati che usano iPad e videomaker che montano filmati con il loro Mac nel retro di una jeep che corre in mezzo al fango. Tutto nella norma insomma.
Una particolarità che ha catturato la mia attenzione: lo spot è stato girato e montato in un giorno e per le riprese sono stati utilizzati solamente iPhone e non videocamere professionali.

Prima di tutto, il video in questione è questo:

Nella pagina che la Apple ha dedicato a raccontare la storia di questo video si possono leggere un sacco di cose interessanti.
Il fatto che sia stato girato in una sola giornata fa la sua bella figura (per via dei vari fuso orari in realtà siamo più vicini alle due giornate che al singolo giorno, ma poco importa), e anche dire che siano soltanto usati iPone per le riprese fa il suo effetto, ma, meh.

Idea tanto inutile quanto geniale.

Parto col dire che l’idea di base è geniale, in questo campo la mela morsicata non si smentisce mai: non importa che quello che si fa sia sensato, basta che risulti figo.
Per fare questo video sono state utilizzate 15 troupe sparse in giro per il mondo, ognuna capitanata da un professionista di fama, ogni troupe ha Leggi tutto “Spot della Apple girato in 24h con soli iPhone”

Social Reputation: 10.000+ FB fan per 5$

Viviamo nel mondo digitale, nel mondo dell’ostentazione, nel mondo dove chi ha più followers vince. Ma… ha senso? Sempre il numero di fan di una pagina Facebook è direttamente proporzionale alla sua importanza? Parliamone.

Nel web marketing un’azienda se non ha followers nel web non esiste.
Riuscire a far girare il nome di un’azienda su internet (o la propria pagina personale) non è facile, bisogna dedicare molto tempo a questo scopo, scrivere news, interagire con i clienti, creare discussioni che a loro volta invoglino altri utenti a discutere e quindi a parlare del prodotto/marchio.

Come facevo a non conoscerlo?

Quante volte vi è capitato di sentir parlare di un personaggio/azienda/marchio per la prima volta, cercarlo quindi su Facebook o su qualsiasi altro social network, trovare la pagina fan e pensare questo personaggio piace a 100.000 persone, come facevo a non conoscerlo? E subito scatta anche il vostro like.

Il numero di followers sui social network conta, ma conta quasi solamente a livello psicologico, mi spiego: Leggi tutto “Social Reputation: 10.000+ FB fan per 5$”

insync: sincronizzare file esterni a Google Drive

La possibilità di sincronizzare con Google Drive file esterni alla sua cartella nel nostro computer, l’applicazione ufficiale di Google non permette di farlo, ma ecco la soluzione.

Chiunque utilizzi un sistema di cloud come Google Drive si sarà sicuramente trovato nella situazione nella quale si cerca di capire come condividere (o salvare insomma) un file esterno alla cartella Google Drive del nostro computer o mac che sia.

Se si utilizza Dropbox basta creare un collegamento alla cartella (chiamato alias nei Mac), in questa maniera è semplice poter Leggi tutto “insync: sincronizzare file esterni a Google Drive”

Phonebloks: il telefono (utopico?) del futuro

E’ da poco uscito il nuovo iPhone, Nokia continua a presentare nuovi Lumia, Samsung nuovi Galaxy e Sony nuovi Xperia. Bello schifo. Le aziende, si sa, hanno l’obiettivo di fare soldi, prodotti buoni ma che durano poco. Ed ecco l’idea, fantastica, così fantastica da essere probabilmente impossibile.

Amo la tecnologia, mi piace vedere come nascono nuove invenzioni e come quelle vecchie si evolvano, il problema è uno. La durata.

Lo scopo delle multinazionali è fare soldi, è ovvio, sono aziende e quello che conta è il fatturato, che poi i clienti siano contenti e soddisfatti è solo un plus. Il ciclo di vita di un prodotto elettronico è sempre minore, le mode influiscono con le nostre scelte, ma le aziende fanno il possibile per accellerare il tutto. Basti a quando è stato scoperto che alcuni produttori di stampanti inserivano all’interno di esse un chip programmato per fare inceppare la macchina dopo un tot di stampe eseguite, ovviamente questo accadeva appena finito il periodo di garanzia ed eri costretto a Leggi tutto “Phonebloks: il telefono (utopico?) del futuro”

Panoramiche 360°: le migliori foto ricordo

Spesso se facciamo foto ricordo per ricordare le località nelle quali siamo stati finiamo per avere foto orribili, fatte scattare da qualche passante che passava, finendo così per perdere tutta la magia del ricordo. La soluzione?

Con la memoria che mi ritrovo le foto ricordo sono uno strumento essenziale per immagazzinare un bel posto nel quale sono stato. Le foto che facciamo sono sempre porzioni del panorama che stiamo vivendo, più o meno a tutti sarà capitato di fotografare un panorama mozzafiato, guardarlo nello schermo della fotocamera e pensare meh.

Lasciando stare il discorso dei colori nella foto che non saranno mai come quelli che stiamo vedendo con i nostri occhi, ma l’inquadratura di quello che stiamo guardando spesso, anzi, sempre, non ci soddisfa. Guarda che bella la torre di Pisa, dovessi vedere che grande la piazza di fronte, ma da qui non si capisce tanto. Leggi tutto “Panoramiche 360°: le migliori foto ricordo”

Cancellare tutti i vecchi post di Facebook

Facebook esiste dal 2004, sono in molti quelli che si sono registrati quasi subito, quasi alla sua nascita. Sono passati ormai diversi anni, le persone cambiano, noi cambiamo, potremmo avere voglia di resettare tutto cercando di tenere ordinata la nostra identità in rete. Come fare?

Facebook a differenza di Google+ ha implementato dopo l’utilizzo delle liste di amici. Anche abbastanza scomode devo dire. Per chi come me inizialmente aveva un account privato, diventato pubblico per motivi lavorativi è un disastro, pur impostando i propri contenuti visibili solo agli amici si finisce in realtà per renderli visibili a un sacco di persone sconosciute.

La cosa corretta da fare sarebbe Leggi tutto “Cancellare tutti i vecchi post di Facebook”

In che modo pubblicare nei diversi Social Network

Viviamo nel mondo dei social network, magari ne usiamo anche diversi di quelli esistenti, ma sappiamo effettivamente come ci si comporta in ogni social? Quali sono le regole?

Tra i tanti siti che seguo giornalmente c’è anche Ninja Marketing, lo consiglio a chiunque sia interessato all’autopromozione e allo sfruttamento dei social media.
Qualche tempo fa avevano tradotto e  pubblicato un infografica pubblicata inizialmente dal sito MyCleverAgency che spiegava come pubblicare i contenuti nei vari social network, ne mancano alcuni purtroppo, ma è già un grosso passo avanti per chi ha sempre pubblicato senza porsi delle domande. Leggi tutto “In che modo pubblicare nei diversi Social Network”

Backup Online archivio fotografico: la soluzione

Sono decine i servizi di storage online gratis e a pagamento. Erano mesi che cercavo una soluzione, dopo mille problemi finalmente sembro aver trovato quello che fa per me e per chiunque altro abbia bisogno di salvare le proprie immagini online.

Dropbox, Google Drive, Picasa Album, Flickr, Box, Adrive sono millemila i servizi di archiviazione online, ma possibile? Non trovavo quello che fa per me. Ma ora finalmente sono arrivato ad una soluzione, deriva da un servizio che tutti conoscevamo, ma promette molto di più.

Avevo già brevemente parlato di come effettuare il backup delle proprie fotografie, si sa, non si è mai abbastanza sicuri quando si parla di file, ci vuole nulla per perdere lavori importanti o trovarsi file danneggiati. In quell’articolo avevo scritto in maniera veloce come fare un backup in locale, quindi su hard disk che poi terremo a casa o in ufficio.

E se volessimo avere un’ulteriore garanzia? Leggi tutto “Backup Online archivio fotografico: la soluzione”

Tumblr: è utile per un fotografo?

Tumblr è una piattaforma di microblogging, si condividono cose, ma in piccolo formato. Ha senso utilizzarlo come social network per l’autopromozione di un fotografo?

Ero già da tempo iscritto a Tumblr, una delle piattaforme di microblogging più famose della rete, ma non l’avevo mai usato con la testa.
Cosa mi ha portato a rivalutare questa piattaforma? Qualche giorno fa ho notato che qualche mia foto della serie Underwater era stata pubblicata su Tumblr suscitando un discreto interesse, in meno di due ore più di 1700 persone avevano condiviso le mie foto nel loro blog. Come è facile intuire la cosa mi ha sorpreso e ho voluto approfondire l’argomento.

Tumblr è come mentalità simile a Leggi tutto “Tumblr: è utile per un fotografo?”