la fotografia senza Forma

Lo spazio espositivo di Forma, uno dei più famosi spazi espositivi fotografici italiani chiude i battenti. Se ne è parlato e se ne parlerà ancora molto in questi giorni, un giorno di lutto per la fotografia italiana.

Chi dice di essere appassionato di fotografia non può non conoscere lo spazio Forma, uno dei luoghi più importanti per la fotografia italiana e internazionale.
In otto anni di attività sono più di 500 mila le persone passate al Forma per vedere una delle sue numerose esposizioni, più di 80E’ sempre stato un Leggi tutto “la fotografia senza Forma”

Lastre, 24 pose e mitragliatrici digitali

Una delle variabili che influisce sul risultato della fotografia è sicuramente l’attrezzatura, in che modo lo fa? Come hanno reagito pionieri della fotografia ai rullini fotografici e che differenza c’è tra loro e noi popolo del digitale?

Quella che vorrei proporre oggi non è una mia riflessione, ma di Michele Smargiassi, giornalista di La Repubblica, da anni si occupa di storia e cultura della fotografia e nel suo libro Un’autentica bugia – La fotografia, il vero, il falso ha spiegato in maniera esemplare come il poter produrre tante fotografie grazie al digitale non sia un sinonimo di qualità, anzi, spesso è il contrario. Leggi tutto “Lastre, 24 pose e mitragliatrici digitali”