La Fotografia e le persone “normali”

Sono una persona curiosa, troppo curiosa a volte. Qualche giorno fa ho voluto provare a quantificare in dati reali alcuni miei dubbi, curiosità, domande pubblicando un questionario riguardante la fotografia e chiedendo ai miei contatti di Facebook di perdere un paio di minuti per farlo. In centinaia hanno risposto, ecco i dati, nero su bianco.

Alcuni giorni fa ho pubblicato questo questionario, allo scopo di avere risposta a qualche mia curiosità e  poter scrivere, una volta raccolti i dati,  un articolo per il mio sito.

24 domande a risposta multipla riguardanti un solo argomento: la Fotografia.

La Fotografia è presente nelle vite di tutti noi, che ci piaccia o meno, veniamo costantemente Leggi tutto “La Fotografia e le persone “normali””

Phonebloks: il telefono (utopico?) del futuro

E’ da poco uscito il nuovo iPhone, Nokia continua a presentare nuovi Lumia, Samsung nuovi Galaxy e Sony nuovi Xperia. Bello schifo. Le aziende, si sa, hanno l’obiettivo di fare soldi, prodotti buoni ma che durano poco. Ed ecco l’idea, fantastica, così fantastica da essere probabilmente impossibile.

Amo la tecnologia, mi piace vedere come nascono nuove invenzioni e come quelle vecchie si evolvano, il problema è uno. La durata.

Lo scopo delle multinazionali è fare soldi, è ovvio, sono aziende e quello che conta è il fatturato, che poi i clienti siano contenti e soddisfatti è solo un plus. Il ciclo di vita di un prodotto elettronico è sempre minore, le mode influiscono con le nostre scelte, ma le aziende fanno il possibile per accellerare il tutto. Basti a quando è stato scoperto che alcuni produttori di stampanti inserivano all’interno di esse un chip programmato per fare inceppare la macchina dopo un tot di stampe eseguite, ovviamente questo accadeva appena finito il periodo di garanzia ed eri costretto a Leggi tutto “Phonebloks: il telefono (utopico?) del futuro”

Lastre, 24 pose e mitragliatrici digitali

Una delle variabili che influisce sul risultato della fotografia è sicuramente l’attrezzatura, in che modo lo fa? Come hanno reagito pionieri della fotografia ai rullini fotografici e che differenza c’è tra loro e noi popolo del digitale?

Quella che vorrei proporre oggi non è una mia riflessione, ma di Michele Smargiassi, giornalista di La Repubblica, da anni si occupa di storia e cultura della fotografia e nel suo libro Un’autentica bugia – La fotografia, il vero, il falso ha spiegato in maniera esemplare come il poter produrre tante fotografie grazie al digitale non sia un sinonimo di qualità, anzi, spesso è il contrario. Leggi tutto “Lastre, 24 pose e mitragliatrici digitali”

Stock photos, la morte della fotografia?

Stock Images, fotografie vendute appunto in stock, tante a poco prezzo. Queste banche d’immagini sono la morte della fotografia? Hanno contribuito alla crisi nel mercato fotografico oppure hanno creato un mercato a parte? Parliamone con Nicola Ghezzi, Marketing Director di GettyImages e iStockphoto.

Era da tempo che volevo scrivere qualcosa riguardo la vendita di immagini in stock e quale occasione migliore di un treno con l’aria condizionata troppo alta per riuscire a farti dormire in pace? Probabilmente era destino.

Qualche tempo fa sono stato ad un incontro organizzato da Tau Visual e tenuto da Nicola Ghezzi, il marketing director italiano di una delle potenze mondiali di vendita d’immagini in stock: GettyImages (e di conseguenza anche di iStockphoto). Essendo un argomento del quale si sente parlare spesso sono andato Leggi tutto “Stock photos, la morte della fotografia?”

Backup Online archivio fotografico: la soluzione

Sono decine i servizi di storage online gratis e a pagamento. Erano mesi che cercavo una soluzione, dopo mille problemi finalmente sembro aver trovato quello che fa per me e per chiunque altro abbia bisogno di salvare le proprie immagini online.

Dropbox, Google Drive, Picasa Album, Flickr, Box, Adrive sono millemila i servizi di archiviazione online, ma possibile? Non trovavo quello che fa per me. Ma ora finalmente sono arrivato ad una soluzione, deriva da un servizio che tutti conoscevamo, ma promette molto di più.

Avevo già brevemente parlato di come effettuare il backup delle proprie fotografie, si sa, non si è mai abbastanza sicuri quando si parla di file, ci vuole nulla per perdere lavori importanti o trovarsi file danneggiati. In quell’articolo avevo scritto in maniera veloce come fare un backup in locale, quindi su hard disk che poi terremo a casa o in ufficio.

E se volessimo avere un’ulteriore garanzia? Leggi tutto “Backup Online archivio fotografico: la soluzione”

Fotografia e condivisione: la rovina della realtà

In macchina, al bar, in discoteca, in metropolitana, al ristorante, ad un concerto, in spiaggia, al parco, sui marciapiedi. Ovunque, in qualsiasi angolo ci si giri vediamo persone che scattano fotografie. Il fine ultimo è la condivisione per rendere partecipe il mondo di quello che stiamo facendo, ma lo stiamo vivendo veramente oppure siamo troppo impegnati ad informare gli altri di ciò che sta accadendo?
Viviamo ciò che fotografiamo o fotografiamo ciò che dovremmo vivere?

Qualche giorno fa ho letto un articolo dove ci si chiedeva: Fotografare con gli smartphones uccide le nostre esperienze e i nostri ricordi? Di fronte ad un titolo del genere come sarebbe possibile non porsi qualche domanda?

Impariamo a Leggi tutto “Fotografia e condivisione: la rovina della realtà”

La photoeditor di Vogue Alessia Glaviano e il suo punto di vista

Ho avuto il piacere di partecipare ad un incontro tenuto da Alessia Glaviano,  senior photoeditor di Vogue Italial’Uomo Vogue e responsabile di PhotoVogue, il sito per farsi notare.

L’associazione TAU Visual sta organizzando un ciclo di incontri riguardanti la fotografia professionale, un paio di giorni fa è stata la volta di Alessia Glaviano, senior photoeditor di Vogue ItaliaL’Uomo Vogue e responsabile di PhotoVogue sito al quale sembra tenere molto.
Al momento della registrazione online per partecipare alla conferenza era possibile inviare una propria domanda da rivolgere alla famosa photoeditor, tra quelle online e quelle dei presenti sono state fatte diverse Leggi tutto “La photoeditor di Vogue Alessia Glaviano e il suo punto di vista”

Giorgio Lotti: una vita dedicata al reportage

Afip ha organizzato diversi incontri con certi tra i più importanti fotografi italiani. Ieri è stata la volta di Giorgio Lotti che qualcuno definisce “unico vero fotoreporter italiano”.

L’Associazione Fotografi Italiani Professionisti ha organizzato insieme al CNA Professioni una serie di sei incontri che ha voluto chiamare Lectio Magistralis , ieri è stata la volta di Giorgio Lotti che ha tenuto il terzo di questa serie d’incontri. Invito tutti ad andare ai prossimi, si ha sempre da imparare dai grandi maestri.

Giorgio Lotti è nato a Milano nel 1937, all’età di vent’anni ha iniziato a lavorare come freelance per diverse testate giornalistiche italiane. In seguito ha lavorato per più di trent’anni nel Leggi tutto “Giorgio Lotti: una vita dedicata al reportage”

Giovanni Gastel VS Toni Thorimbert

Due maestri, due grandi maestri. Due passati diversi, quasi opposti. Entrambi sono riusciti ad arrivare, e a rimanere, sulla cresta dell’onda. Ho avuto la fortuna di incontrarli e ascoltare le loro storie.

Sentendoli parlare mi ha colpito molto quanto siano state diverse le loro vite ed il loro percorso al successo; proprio per questo strutturerò quest’articolo come fosse un’intervista doppia, stile Iene. Leggi tutto “Giovanni Gastel VS Toni Thorimbert”

TFP o meglio TFCD: Parliamone

Spesso si sente parlare di questa tipologia di accordo in ambito fotografico. Cerchiamo di capire cosa sia, a chi sia utile, quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi.

Il mondo della fotografia non è sicuramente semplice, ci vuole molto per riuscire ad inserirsi e pochissimo per ritrovarsene fuori, ma per chi volesse provare a inserirsi come può comportarsi?

Se uno vuole fare della fotografia il proprio mestiere è normale che voglia allenarsi il più possibile, fare esperienza, avere la possibilità di sbagliare e imparare dai propri errori. E’ normale che Leggi tutto “TFP o meglio TFCD: Parliamone”